Cosa può fare un buon giornalismo quando entra in carcere per raccontarlo e offre occasioni di riscatto:
Ristretti Orizzonti e la giustizia riparativa

11 GIUGNO 2024
ORE 21.15
RONCHI – Palatenda (P.le Martiri delle Foibe)

Un giornalista può dare voce a chi non ce l’ha, può attirare l’attenzione pubblica in luoghi di cui non si parla, perché si preferisce distogliere lo sguardo. Un buon giornalista può promuovere un’azione di sostegno degli interessi dei non tutelati, sensibilizzare l’opinione pubblica fornendo un’informazione anche scomoda, ma fondamentale per denunciare situazioni di ingiustizia. Come può essere d’aiuto in tema di giustizia riparativa?

Daniela DE ROBERT

Ornella FAVERO

Bruno MONZONI

Gioia MELONI

Associazione culturale
Leali delle Notizie APS

Piazzetta Francesco Giuseppe
34077 Ronchi dei Legionari

Codice Fiscale: 90036620319
Partita Iva: 01189200312

0481 777625 – 320 8143610

info@lealidellenotizie.it

info@festivaldelgiornalismoronchi.it

lun-ven 918

Privacy Policy
https://lealidellenotizie.it/wp-content/uploads/2021/09/leali-delle-notizie-logo-nega-400-320x320.png
https://lealidellenotizie.it/wp-content/uploads/2021/09/leali-delle-notizie-logo-nega-400-160x160.png

Copyright © 2020-2023 Associazione Culturale Leali delle Notizie APS Tutti i diritti riservati
Web Design: Francesco Furlan Design