https://lealidellenotizie.it/wp-content/uploads/2023/05/Piparo-Salvo.jpg

Salvo PIPARO

Salvo Piparo è custode delle più antiche memorie siciliane. Da anni, attraverso l’arte del cunto, egli incarna infatti le mirabili storie di vita e le leggende di Sicilia, combinando la peculiare tecnica narrativa con la ricerca e lo studio attento delle tradizioni popolari.
Ha messo più volte in scena opere di Salvo Licata ed è autore di numerosi spettacoli, fra i quali si ricordano Crollalanza, Shakespeare era siciliano, una produzione sul 150° della venuta di Garibaldi in Sicilia e Focuranni, rappresentata in occasione dell’inaugurazione del Museo della Mafia a Salemi in omaggio al Presidente Giorgio Napolitano. Altri suoi successi teatrali sono Pallonate, scritto e diretto da Ficarra e Picone, e Buttanissima Sicilia, tratto dall’omonimo libro di Pietrangelo Buttafuoco: spettacolo, quest’ultimo, che ha ottenuto in tutta Italia un grandissimo successo di pubblico e critica. Ospite di punta della stagione estiva dei teatri di pietra, nell’ambito del Festival Dionisiache di Segesta del 2017 ha superato il record di presenze dell’intera stagione con la sua produzione Shakespeare in brexit. Sempre nel 2017 ha messo in scena C’era e c’era Giuseppe Schiera, prodotto dal Teatro Biondo di Palermo, registrando un sold out.
Per quanto riguarda il cinema, Piparo è stato protagonista del primo film siciliano interamente coprodotto dai partecipanti alla sua realizzazione: si tratta di Ore 18 in punto di Pippo Giallorosso, uscito nelle sale italiane nel 2013 e vincitore di numerosissimi premi nazionali e internazionali. Ha partecipato al film di Ficarra e Picone Andiamo a quel paese del 2013. È stato altresì attore narrante della trasmissione di Rai 3 Amori Criminali, condotta da Barbara De Rossi.
Piparo è stato ambasciatore per il Mediterraneo all’Expo 2015, nell’ambito del quale ha proposto cinque spettacoli e show cooking messi in scena insieme al fratello, il noto chef Francesco Piparo, ed è testimonial ufficiale dell’UNICEF. Da anni è impegnato nella lotta contro il pizzo, rivolgendo inoltre un’attenzione particolare a tutte le manifestazioni di beneficenza in favore dei bisognosi.
Nel 2015 ha messo in scena una nuova produzione nazionale con il testo del libro Buttanissima Sicilia di Pietrangelo Buttafuoco, riadattamento scenico di Salvo Piparo, con testi di Pietrangelo Buttafuoco, Salvo Piparo, Salvo Licata, Giuseppe Sottile, Ficarra&Picone, musiche di Costanza Licata e Rosamaria Enea,regia di Giuseppe Sottile del Basto. Con questo spettacolo ha girato tutta l’Italia, approdando anche al Festival Internazionale di Giornalismo di Perugia. Nello stesso anno è stato direttore artistico della FESTA DI PRIMAVERA AL PALAZZO DELLE AQUILE presso il Comune di Palermo
Altra produzione CARION, omaggio a Falcone, di Salvo Piparo presso la rassegna presso Oratorio San Mercurio di Palermo.
Stesso anno è il protagonista nel film ORE DICIOTTO IN PUNTO, CANDIDATO PREMIO DONATELLO 2015 è testimonial per la Sicilia dell’Expò Milano.
Successivamente, attore protagonista nel docu-film sulla vita del sindacalista Bernardino Verro Per quel soffio di libertà.
Interprete del poeta siciliano Giovanni Meli nel docu-film Verso Meli.
Partecipa alla trasmissione televisiva Amore Criminale in onda su Rai 3.
Nel 2015 e nel 2016 è in scena in Italia, come co-autore e interprete dello spettacolo satirico Buttanissima Sicilia tratto dal libro di Pietrangelo Buttafuoco, regia di Giuseppe Sottile, contributi al testo di Ficarra & Picone.
Nel 2016, in scena nel cartellone del Teatro Biondo di Palermo e al Festival del Teatro Antico di Segesta con lo spettacolo Gesta dell’Orlando Furioso narrate da Brunello, con la Regia di Luigi Maria Burruano e le musiche di Marco Betta.
Nel 2017, in scena al Festival Dionisiache del Teatro Antico di Segesta con lo spettacolo Shakespeare in Brexit, con Costanza Licata e la Regia di Antonio Raffaele Addamo.
Nel 2017, è attore nel cortometraggio Parru pi tia, con Claudio Collovà. Regia di Giuseppe Carleo, nominato Miglior Cortometraggio 2018 “I LOVE GAI” a Venezia il 31 agosto 2018
Nel 2017, in scena nel cartellone del Teatro Biondo di Palermo
con lo spettacolo C’era e C’era Giuseppe Schiera di Salvo Licata, con Costanza Licata. Regia di Enrico Stassi.
Nel 2018, in scena al Teatro Biondo di Palermo e al Teatro Musco di Catania con Strabuttanissima Sicilia scritto da Peppino Sottile, Salvo Piparo, Pietrangelo Buttafuoco, contributi al testo di Salvo Licata, con Costanza Licata e Ruggiero Mascellino al pianoforte.
Nel 2018, dirige il Laboratorio di Teatro Sociale presso L’istituto Santa Chiara di Palermo con i ragazzi del quartiere Ballarò.
Nel Settembre 2018, inaugura il portone monumentale del Palazzo Reale di Palermo con lo spettacolo “R” tratto dai canovacci di Salvo Licata, e la drammaturgia di Luigi Maria Burruano.
Nell’ottobre 2018, interpreta il ruolo di se stesso nel film Tutto il giorno davanti di Luciano Manuzzi per la Rai.
Nel dicembre 2018, nella Piazza della Natività di Gerusalemme, come rappresentante della Città di Palermo, interpreta il Cunto del Presepe nella giornata inaugurale sulle manifestazioni sul Natale 2018.
Nel 2019 è autore dell’audio-libro Lo Scordabolario, “il vocabolario delle palore palermitane scordate” di cui porta nei teatri, nelle piazze e nelle scuole in forma di lezione-spettacolo.
Il 2 aprile 2019, è testimonial della Giornata mondiale della consapevolezza sull’Autismo.
Nell’aprile del 2019, interpreta il Cunto del Cronista Mario Francese a Napoli, presso il Festival del Libro a Castel Sant’Elmo.
L’11 maggio 2019 collabora con il Conservatorio di Musica Alessandro Scarlatti di Palermo, interpretando i testi del Cantautore Francesco Guccini.
Sperimenta la tecnica del Cunto su diverse partiture musicali in presenza di Francesco Guccini, nella manifestazione Il Conservatorio interpreta Guccini.
Nel giugno del 2019, al TRAME Festival di Lamezia, interpreta il Cunto di Alessandro Bozzo, tratto dal libro “L’altro giorno ho fatto 40 anni” di Lucio Luca
Nel luglio del 2019, presso il Teatro di Verdura di Palermo, interpreta Il Trionfo di Rosalia, di Salvo Licata con L’Orchestra Sinfonica Siciliana.
Nell’agosto del 2019, per LE DIONISIACHE al Teatro di Segesta, interpreta
Ulisse Inside, trasposizione dell’Odissea nella guerra di mafia degli anni 80 a Palermo con Costanza Licata, per la Regia di Claudia Puglisi.
Nel Settembre del 2019, per la Rassegna teatrale Biondaccio a cura del Teatro Biondo di Palermo, è autore e interprete dello spettacolo Non me l’aspettavo, “Cunto per pupi, attori e Vicariote”, con la Famiglia Pupari Argento e l’attrice Egle Mazzamuto, presso il Centro Polivalente Sportivo Padre Pino Puglisi nel quartiere Brancaccio a Palermo.
Nell’ ottobre 2019, porta in scena con la sua Compagnia Il furto del Caravaggio, presso il luogo dove avvenne il furto nel 1969, l’Oratorio di San Lorenzo a Palermo.
Nel novembre 2019, racconta Leonardo Sciascia nel trentennale della sua morte presso la Scuola Leonardo Sciascia allo Zen di Palermo.
Nel novembre 2019, è ideatore è interprete di alcuni Video-Satirici per la trasmissione televisiva Cronache Siciliane prodotta da TGS (Telegiornale di Sicilia)
Nel dicembre 2019, racconta la città di Palermo come un presepe vivente, nel Concerto di Natale “ Il Presepe Raccontato” presso il Teatro Politeama Garibaldi di Palermo.
Luglio e Agosto 2020, Teatro greco di Segesta, Festival Dionisiache, in scena con lo spettacolo L’alba di Riccardino “Maratona Montalbano” testi di Andrea Camilleri, a cura di Sellerio Editore, con Gigi Borruso, Filippo Luna, musiche di Pietro Leveratto e Tobia Vaccaro.
Settembre 2020 per la rassegna teatrale Parola a Palermo prodotta dal Teatro Biondo, in scena con lo spettacolo Parla Palermo, testi di Salvo Licata e Salvo Piparo, con Egle Mazzamuto, musiche di Michele Piccione, Diego Spitaleri e Francesco Cus

16 GIUGNO 2023 - ORE 22.00
Volo solo fare il giornalista

Associazione culturale
Leali delle Notizie APS

Piazzetta Francesco Giuseppe
34077 Ronchi dei Legionari

Codice Fiscale: 90036620319
Partita Iva: 01189200312

0481 777625 – 320 8143610

info@lealidellenotizie.it

info@festivaldelgiornalismoronchi.it

lun-ven 918

Privacy Policy
https://lealidellenotizie.it/wp-content/uploads/2021/09/leali-delle-notizie-logo-nega-400-320x320.png
https://lealidellenotizie.it/wp-content/uploads/2021/09/leali-delle-notizie-logo-nega-400-160x160.png

Copyright © 2020-2023 Associazione Culturale Leali delle Notizie APS Tutti i diritti riservati
Web Design: Francesco Furlan Design